Guida completa alla scelta dei metal detector per caratteristiche e dettagli. Fasce di prezzo e marche

Uno strumento che sicuramente non si trova spesso nelle case delle persone, il metal detector è un oggetto molto utile in alcuni ambiti professionali e al fine di rendersi la vita più facile in alcuni hobby e nella realizzazione di certi lavori domestici. Molti utenti che decidono di acquistare uno strumento così raro e complesso potrebbero trovarsi in una posizione di svantaggio: caratteristiche sconosciute da valutare, prezzi vari e kit con diversi prodotti al loro interno rendono veramente molto difficile la scelta del prodotto giusto. Nell’articolo di oggi abbiamo deciso di stilare una guida completa alla scelta dei metal detector: caratteristiche, dettagli, fasce di prezzo e marche!

Introduzione

Un metal detector è uno strumento che usa l’elettromagnetismo per rilevare la presenza di metalli. Questi utilissimi oggetti possono essere usati per una moltitudine di scopi diversi: dalla ricerca di reperti archeologici sotto terra, fino all’esplorazione dei fondali marini. In realtà questi prodotti che vengono spesso considerati come degli strumenti estremamente specifici per lavori altrettanto specifici, trovano moltissime applicazioni anche nell’ambito domestico. In particolare nella messa in sicurezza di edifici da ristrutturare, nella preparazione dei terreni per l’agricoltura e così via.

I metal detector, solitamente, si compongono di 4 parti principali: un’impugnatura, pensata per fissare saldamente al braccio dell’operatore lo strumento; un display lcd che mostra in tempo reale i dati relativi alle rilevazioni effettuate dallo strumento; un corpo, solitamente un lungo braccio metallico a cui sono “ancorate” le altre 3 parti; infine, l’ultima parte, è il rivelatore il sè: una componente circolare, formata da due cerchi che creano l’effetto elettromagnetico necessario al funzionamento corretto dello strumento.

Caratteristiche fondamentali di un metal detector

Esistono alcune caratteristiche fondamentali che ogni utente, anche i meno esperti, possono osservare in un metal detector prima di procedere con l’acquisto. Queste caratteristiche non solo sono utili a capire la qualità dello strumento e la durata della sua vita, ma anche a determinare la facilità di utilizzo e la praticità dello strumento.

La prima caratteristica da osservare quando si acquista un prodotto di questo tipo è il peso dello strumento. La natura e progettazione dei metal detector fa sì che l’utente li debba impugnare con una mano, il braccio piegato a 90 gradi circa. Detto questo, possiamo benissimo intuire velocemente come il peso dello strumento influenzi in modo importante la facilità di utilizzo del prodotto: più pesante è il prodotto, minore sarà il tempo per cui potremo usarlo senza stancare il nostro braccio. La caratteristica di cui stiamo parlando in questo paragrafo diventa particolarmente importante con i metal detector pensati per l’uso subacqueo: questo tipo di prodotti devono essere particolarmente leggeri per permettere all’operatore di muoversi con la maggior libertà possibile. Solitamente, una soluzione molto popolare per ridurre il peso del metal detector, è quella di realizzare il corpo dello strumento cavo anche se questo compromette leggermente la durabilità dello strumento.

La seconda caratteristica fondamentale di un metal detector è, nuovamente, riguardante l’ergonomicità dello strumento. In questo caso stiamo parlando della comodità dell’impugnatura: fondamentale per garantire all’utente un uso facile e produttivo del prodotto. Ovviamente fanno parte dei fattori che influenzano l’ergonomicità del prodotto sono anche: la forma del corpo del metal detector, la posizione e la grandezza del display e così via.

La terza caratteristica che vi consigliamo di tenere d’occhio quando acquistate un metal detector è il tipo di display presente sul prodotto. I display solitamente sono lcd, il fattore importante da valutare con i display dei metal detector è la presenza o meno della retroilluminazione: fattore molto importante per avere la massima visibilità sia di notte che nelle giornate più luminose!

Fasce di prezzo

Le fasce di prezzo dei metal detector, a grandi linee, sono 4. Fortunatamente le fasce di prezzo di questo tipo di prodotti sono molto facili da individuare, specialmente perché ogni fascia di prezzo contiene una determinata tipologia di prodotti, destinata ad un tipo di clientela ben definito. Vediamo nel dettaglio quali sono le 4 fasce di prezzo e cosa ci si possa aspettare da ognuna di esse.

La prima fascia di prezzo, quella più economica, contiene i prodotti destinati a bambini, hobbisti principianti e curiosi. Questi prodotti sono metal detector molto semplici che spesso non prevedono neanche un display, sono prodotti molto leggeri e molto facili da danneggiare che, però, svolgono perfettamente il loro lavoro segnalando con un segnale acustico la presenza di metallo all’utente. In questa categoria di prodotti troviamo anche i metal detector a forma di “stick”: questi compatti oggetti di forma cilindrica funzionano esattamente come qualsiasi altro tipo di metal detector ma sono facilmente riponibili in uno zaino e impugnabili con una mano. Questo tipo di prodotti è spesso visto in uso da escursionisti, guardie di sicurezza e così via. Il prezzo dei prodotti in questa fascia va dai 20 ai 40 o 50 euro l’uno.

La seconda fascia di prezzo, quella media, è dedicata ai prodotti “tuttofare” consigliati sia per un uso saltuario nell’ambito professionale, sia per hobby o lavori domestici. Questo tipo di prodotti, solitamente, includono un semplice schermo lcd non retroilluminato e hanno una costruzione molto economica, spesso realizzata per la maggior parte in plastica o gomma. Questa fascia di prezzo contiene prodotti che richiedono un investimento da 50 a 70 euro circa.

La terza fascia di prezzo è quella “alta”. I prodotti inclusi in questa fascia richiedono un importante investimento che può arrivare fino a 90 euro. Si tratta di prodotti pensati per i professionisti e per tutti coloro che desiderano un prodotto con una vita molto lunga e moltissime funzionalità assolutamente utili. Ovviamente questi prodotti sono consigliati soltanto a coloro che utilizzano professionalmente i metal detector, oppure tutti coloro che desiderano il top della qualità.

L’ultima fascia di prezzo è quella che contiene i cosiddetti kit metal detector. I kit non sono altro che delle confezioni di metal detector che contengono tutto il necessario per alcuni hobby legati a questo strumento. Ad esempio possiamo trovare dei bundle con metal detector, pala e così via. I prezzi dei kit ovviamente sono più alti rispetto ai metal detector singoli e questo tipo di prodotti possono arrivare a costare più di 100 euro l’uno.

Marche dei metal detector

I metal detector, al giorno d’oggi, sono prodotti da numerosissimi brand diversi, vediamo alcuni esempi delle marche più popolari negli shop online. La Intey si classifica come uno dei primi risultati mostrati all’utente su molti shop online diversi, e non a caso. Questo brand, infatti, si occupa di portare all’utente dei kit di qualità ma con una particolare attenzione al prezzo. La Tacklife (brand popolare per la produzione di attrezzatura “tattica”) produce degli economici ma funzionali metal detector che, seppur essendo la perfetta descrizione di un prodotto economico, offrono tutte le caratteristiche che abbiamo elencato in precedenza. Altri esempi di marche produttrici di metal detector sono: Sunpow, Asperx e WingFly (per chi desidera dei piccoli metal detector poco ingombranti). E ancora: Seaan, Dinfu, Garrett Ace e così via.

Ovviamente questi sono solo alcuni dei brand produttori di metal detector presenti sul mercato; vi consigliamo di prendere la nostra lista di produttori come un “punto di partenza” per cercare il prodotto ideale per le vostre esigenze.

Detto questo, possiamo ritenere conclusa la nostra guida completa alla scelta dei metal detector. Per leggere moltissimi altri articoli, guide e recensioni sul mondo dei metal detector non dimenticate di fare una visita al nostro blog: sicuramente troverete delle informazioni che vi saranno utili! 

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
sceltametaldetector.it